Festival del Sorriso 2017

  16 e 17 settembre 2017 – Piazza Virginio – Cuneo

SABATO 16

ore 15.00 –  Vladimir Luxuria

Biografia

Vladimir Luxuria, nata Wladimiro Guadagno (Foggia24 giugno 1965), è un’attivistascrittriceconduttrice televisivaattriceautrice teatrale ed ex politica italiana.

Per nascita appartenente al sesso maschile, nella vita ha adottato esclusivamente un ruolo di genere femminile. Lei stessa si definisce transgender. È stata deputata della XV Legislatura, durante il Governo Prodi II[1]. È stata la prima persona transgender a essere eletta al parlamento di uno Stato europeo[2].

Iniziò la carriera artistica nella città natale, Foggia, dapprima organizzando feste presso la discoteca Dirty Dixy Club, poi esibendosi con i suoi primi spettacoli dal vivo nel 1982 alla Taverna del Gufo. Nel 1985 si trasferì a Roma, dove si laureò in Lingue e LetteratureStraniere con 110 e lode con una tesi sullo scrittore Joseph Conrad[3] … continua a leggere …

Fonte: WikiPedia

Scoprilo continuando a seguirci …

ore 16.00 – Michela Andreozzi presenta “Maledetto Peter Pan

Biografia

Mentre perfeziona gli studi di recitazione, si laurea in Lettere e Filosofia e prosegue gli studi di Sceneggiatura con un corso della Scuola Holden di Torino.

Giovanissima inizia a lavorare in televisione per Gianni Boncompagni nelle redazioni dei varietà Domenica in (Rai 1) e Non è la RAI (su Canale 5) dove presta la voce ad alcune ragazze del cast, incidendo diverse canzoni eseguite in playback dalle ragazze, e inserite poi nelle compilation del programma.

Nel 1996 crea con Francesca Zanni il duo comico Gretel & Gretel,[1] che partecipa anche a numerose trasmissioni televisive tra cui La posta del cuoreZelig – Facciamo cabaret (Italia1) e Quelli che il calcio (Rai 2). Conducono anche due edizioni dello show Bigodini(Italia1), nonché diversi programmi radiofonici, tra cui il divertente WWW punto G (RDS), per poi separarsi nel 2002 … continua a leggere …

Fonte: WikiPedia

ore 18.30Renato Pozzetto

Biografia

Figlio di una coppia di lavoratori milanesi, trascorre la sua infanzia e la sua adolescenza a Gemonio (nel varesotto) dove la sua famiglia era sfollata a causa dei bombardamenti su Milano; dopo aver studiato in un istituto tecnico per geometri, matura le sue prime importanti esperienze nell’ambiente del cabaret milanese. Nel 1964 forma un duo comico con Cochi Ponzoni, anch’egli sfollato a Gemonio e conosciuto in quegli anni, ed esordiscono insieme all’Osteria dell’Oca. Si esibiscono al Cab 64 costituendosi con Enzo JannacciFelice AndreasiBruno Lauzi e Lino Toffolo ne “Il Gruppo Motore”, per poi approdare al Derby di Milano. Da quel momento il duo è conosciuto col nome di Cochi e Renato.

La coppia di comici riscuote subito grande successo. Insieme danno vita a uno stile comico semplice ma, al tempo stesso, originale e poetico. La popolarità cresce velocemente e in poco tempo arrivano davanti alle telecamere della Rai, in alcuni casi anche in trasmissioni che li vedono conduttori e protagonisti: Quelli della domenica (1968), Il buono e il cattivo (1972), Il poeta e il contadino – l’incontro che non doveva avvenire nel 1973 Canzonissima nel 1974 … continua a leggere …

Fonte: WikiPedia

ore 20.00 – Mauro Tarantini

Biografia

Attore presso Attore, Regista, Autore

Precedentemente Attore presso ho lavorato un pò ovunque

Ha frequentato Università degli Studi di Torino

Vive a Torino

Di Giro

 … continua a leggere …

Fonte: Facebook

ore 21.30Emanuela Aureli

Biografia

È nativa di Cesi, frazione del comune Terni. Esordisce nel 1992 nella Corrida di Corrado successivamente partecipò a “Stasera mi butto… e tre“, programma di Rai 2 di prima serata, per poi tornare sugli schermi con “I cervelloni” su Rai 1 tre anni più tardi e “Aria fresca” su Telemontecarlo, mentre nel 1996 è nel cast di “Su le mani“, programma di Rai 1. Dal 1997 al 1999 è tra gli ospiti fissi di Domenica in, dove esegue le sue imitazioni, mentre il 1999 la vede impegnatissima: in televisione partecipa ai programmi “Sanremo estate” e “Caccia al lupo“, debutta in radio con “Il programma lo fate voi” di Rai Radio 2 al fianco di Enrico Vaime e al cinema, nel film “In principio erano le mutande” di Anna Negri.

Nel settembre dello stesso anno partecipa al programma che la farà conoscere ancora di più al pubblico, Buona Domenica, voluta da Maurizio Costanzo, e vi rimane per ben sette stagioni, fino al 2006. Nel frattempo partecipa alla seconda edizione di “Baciami Versilia” nel 2003, recita in Carabinieri 4, fiction di Canale 5 e partecipa ad altri due programmi radiofonici, “Donna Domenica” e “6 1 0“, quest’ultimo condotto da Lillo & Greg, entrambi su Rai Radio 2. Inoltre, ha fatto da testimonial al caffè Segafredo in uno spot accanto a Renzo Arbore. Torna su Rai 1, come ospite fisso, nell’estate 2007 a Stasera mi butto (in una puntata ha partecipato anche come giurata) e, nella stagione 2007/2008, nella Domenica in condotta da Lorena Bianchetti …continua a leggere

Fonte: WikiPedia

DOMENICA 17

ore 15.30  – Roberto Ciufoli presenta “Tipi

Biografia

Comincia la sua avventura artistica nel 1981 fondando con altri 9 colleghi, tra i quali Massimo PopolizioPino InsegnoFabio FerrariClaudio InsegnoFrancesca Draghetti e Massimo Cinque, l’Allegra Brigata, con la quale condividerà 5 Spettacoli e 2 edizioni del G. B. Show. Contemporaneamente termina gli studi e si diploma all’ISEF nel 1983. Nel 1986, con Francesca DraghettiTiziana Foschi e Pino Insegno, forma il gruppo comico La Premiata Ditta che debutta in RAI partecipando alle trasmissioni Pronto, chi gioca? e Pronto, è la Rai? vero e proprio trampolino di lancio del quartetto comico verso la popolarità. Successivamente partecipano a numerose trasmissioni per le reti RAI tra cui Jeans 2 e Chi tiriamo in ballo, mentre nei primi anni novanta partecipano a trasmissioni più popolari come E saranno famosi e Ricomincio da due entrambi in onda su Rai 2. In seguito partecipano ad altre trasmissioni come I cervelloni condotto da Paolo Bonolis su Rai 1, e Vita da cani in onda su Rai 2. Il grandissimo successo arriva all’inizio degli anni 2000 con la sitcom Finché c’è ditta c’è speranza e con il programma Premiata Teleditta, in cui il quartetto si esibisce interpretando in maniera irriverente le produzioni televisive di successo del periodo[2]. Il programma ebbe un buon successo e fu riproposta una seconda serie nel 2001 … continua a leggere …

… continua a leggere

Fonte: WikiPedia

ore 18.00  – I Trelilu

Biografia

Il gruppo è nato in provincia di Cuneo, tra Piozzo e Carrù, ai piedi delle colline delle Langhe, nel 1992, da Filippo Bessone alla voce, Roberto Bella, voce e chitarra, Piero Ponzo, voce e clarinetto, Francesco Bertone, voce e contrabbasso, conosciuti dal pubblico sotto i nomi d’arte di Pippo, Bertu, Franco e Peru.

Teatro musicale, commedia dell’arte, rinnovo della tradizione dei cantastorie, nuove canzoni popolari; un mix di musica e di divertimento tragicomico e surreale, per uno spettacolo tra il concerto ed il cabaret.

La scena è molto semplice: un tavolo e una bottiglia con quattro bicchieri per altrettanti personaggi che si raccontano e suonano: voce, chitarraclarinettocontrabbasso, cori.

Nel continuare la tradizione dei cantastorie, tuttavia i Trelilu non fanno ricerca filologica. Il loro repertorio (oltre 150 i brani in repertorio) è composto di melodie originali, che attraversano ogni stile “popolare”, sposate a testi irresistibili che miscelano comicità e riflessione, cantati in lingua piemontese infarcita di esilaranti italianismi maccheronici. Nei loro spettacoli le canzoni si snodano tra gags e dialoghi d’invenzione spontanea, sorrette da un uso giocoso degli strumenti, dall’elemento scenico, dalla gestualità e dagli improbabili abiti, che sono importante cornice per le storie narrate da questi quattro personaggi stralunati, grezzi ed eleganti ad un tempo, fuori moda ma a modo loro in anticipo sui tempi… continua a leggere

Fonte: WikiPedia

Eventi passati

Venerdì 12 Agosto – Pietraporzio

Il Castello incantato

Domenica 14 Agosto – Macra fraz. Camoglieres

Milleforme

Sabato 30 Luglio - La Notte di Lughnasad - Valdieri

Sabato 30 Luglio – Valdieri

La Notte di Lughnasad

Clicca qui per aggiungere il proprio testo